La Riviera del Conero La Riviera del Conero La Riviera del Conero
Tipologia
Località


La Riviera del Conero Gite in barca

Gite in barcaUna volta sistemati nelle strutture ricettive della Riviera del Conero si apre davanti a noi un immenso scenario di attività imperdibili. Tra le più interessanti, vi è quella di visitare in barca la Riviera del Conero, fra l'azzurro del mare ed il verde intenso della macchia mediterranea, fra rocce strapiombanti, calette nascoste e antichi borghi ricchi di storia. Partendo da Numana, accompagnati dalla fresca brezza che caratterizza questa zona,ci si dirige verso Nord e, dove la costa diventa sempre più verde e l’acqua sempre più limpida, eccoci giunti a Sirolo.
Qui le spiagge sono di una bellezza inestimabile,e soprattutto dalla barca si riescono ad apprezzare nel modo migliore. Le prime baie che si incontrano sono Grotta urbani, San Michele e Sassi Neri. Poi si arriva alla più bella e indescrivibile caletta della riviera:”La Spiaggia delle Due Sorelle” raggiungibile per i più temerari a piedi, o in barca. Prende il nome dai 2 faraglioni di roccia del Conero che emergono dal mare e da dove è possibile tuffarsi. Da qui è un susseguirsi di bianche spiagge, scogli e ciottoli ognuna delle quali merita una visita. Proseguendo si arriva alle spiagge di Portonovo (dove si incontrano i gioielli dell’arte marchigiana ovvero Santa Maria di Portonovo, la Torre de Bosis e il fortino Napoleonico) e Mezzavalle. Quest’ultima un vero gioiello! Qui è d’obbligo ancorare la barca per ammirare il verde polmone che è il Monte Conero e perché no? farsi anche un bagno ammirando dall’acqua il Monte. Ripartendo da Mezzavalle ci si dirige alla spiaggia del Trave per raggiungere infine Ancona.

La Riviera del Conero La Riviera del Conero La Riviera del Conero